Corsi ● Minicorsi ● Workshop
Università Popolare Biellese            

 

chi siamo –

Adult Education Centre of Biella, People’s University, Volkshochschule, Université Populaire, Universidad Popular

3 giugno 2004: è una data storica nel mondo dell’associazionismo culturale non solo biellese. Infatti le due Università Popolari operanti sul territorio (quella storica che porta il nome Biella e la Subalpina) hanno deciso di fondersi per dar vita al nuovo soggetto che si chiama UPBeduca–Università Popolare Biellese per l’educazione continua, operante dall’Anno Accademico 2004/2005. Le due Assemblee congiunte, presiedute dal Presidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di Biella avv. Luigi Squillario che ha accettato con grande entusiasmo l’invito dei Presidenti David Coen Sacerdotti Sears e Franco Ruffa di fare da traghettatore convinto e autorevole dell’operazione, hanno dato il via alle procedure iniziate qualche tempo fa con incontri prima sporadici poi sempre più intensi tesi a preparare in ogni minimo dettaglio la fusione. Le tracce fondamentali del nuovo Statuto sono state lette, discusse e approvate dopo interventi numerosi e appassionati che, oltre a dimostrare il forte interesse dei numerosi intervenuti ne hanno anche evidenziato intensi sentimenti verso un passo che, nell’aria da parecchio tempo, ha trovato in dirigenti e soci delle due Università ferventi e pressoché unanimi sostenitori.

Oltre all’avv. Squillario, si erano da tempo espressi a favore dell’unificazione sia il sindaco di Biella Gianluca Susta che il presidente della Provincia Orazio Scanzio. La nuova Università, che raccoglierà il testimone dell’Università Popolare di Biella e dell’Università Popolare Subalpina per l’Educazione Continua, è destinata a diventare non soltanto la prima tra le Associazioni similari della Regione ma, come ha sottolineato Squillario, anche una tra le prime a livello nazionale.

 

1902
Nasce l’Università Popolare Biellese «con lo scopo di diffondere in Biella e nel circondario la cultura scientifica, letteraria e artistica, escludendo qualsiasi forma di propaganda politica e religiosa». Presieduta da Corradino Sella (quartogenito di Quintino Sella), ebbe insegnanti di prestigio tra cui Camillo Sormano e Alessandro Roccavilla. L’attività si chiude nel 1904 – Nello stesso periodo (1903-1904) è attiva a Graglia la Scuola Popolare per Adulti.

1912
Per iniziativa di Alfredo Saraz «È istituita l’Università Popolare Ambulante del Circondario di Biella. Suo scopo è diffondere nel popolo un grado più elevato di coltura [sic] che lo abiliti alla comprensione dei problemi che agitano l’anima moderna». L’associazione ha tre sedi: Biella, Andorno Micca e Cossato. L’esperienza ha termine nel 1915.

1976
Con la fondazione dell’Università Popolare di Biella si ridà vita a una tradizione più che secolare che rischiava di andare perduta ed essere dimenticata. – (ved. profilo storico)

1997
Nasce l’Università Popolare Subalpina per l’Educazione Continua, che opera in parallelo all’Università Popolare di Biella. La coesistenza contribuisce fortemente alla vivacizzazione dell’ambiente culturale biellese. – (ved. profilo storico)

2004
L’Università Popolare di Biella e l’Università Popolare Subalpina per l’Educazione Continua, unificano le proprie attività, lasciando a quest’ultima la prosecuzione della Formazione Professionale, e danno vita all’Università Popolare Biellese per l’educazione continua® (ved. profilo di UPBeduca, documento pdf). Il 15 settembre 2004 si tiene a Biella l’Assemblea Generale che sancisce in via definitiva la nascita della nuova associazione. Il 21 settembre il nuovo Consiglio di Amministrazione completa l’iter con l’elezione delle cariche sociali.

L’Università Popolare Biellese per l’educazione continua

è Associazione di Promozione Sociale iscritta all’albo provinciale di Biella (atto n. 944 del 1.4.2009 n. iscr. 004/BI)

è iscritta nel Registro Regionale centralizzato delle persone giuridiche, di cui alla D.G.R. n. 39-2648 del 2.4.2001, con determina della Regione Piemonte n. 534 del 3.6.2006

è Istituto di Cultura Generale riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali della Repubblica Italiana con nota ministeriale n. 13920 del 19 ottobre 1984 e nota successiva n. 5379 del 2 aprile 1985

in occasione del 90° di fondazione, le è stata conferita medaglia d’oro e diploma di benemerenza di I classe «ai benemeriti della scuola, della cultura e dell'arte» (ex L. 16.11.1950 n. 1093) con Decreto del 15 dicembre 1992 del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, su proposta del Ministro della Pubblica Istruzione Rosa Russo Jervolino

svolge le attività didattiche, artistiche e culturali sul territorio della Provincia di Biella, anche con la ratifica di un Protocollo d’Intesa approvato dalla Giunta Provinciale con delibera n. 178 del 5 luglio 2010 e rinnovato nel luglio 2011

in quanto aderente a Unieda:

-      è iscritta al registro delle associazioni che svolgono attività in favore degli immigrati al n. A/322/2004/RM – Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Direzione Generale per l'Immigrazione)

-      è abilitata alla CILS–Certificazione di Italiano come Lingua Straniera dell’Università per Stranieri di Siena (convenzione quadro sottoscritta nel marzo 2004)

-      è riconosciuta come un'associazione nazionale di Promozione Sociale (art. 2, 3° comma, d.m. 14/11/2001, n. 471 – legge 383/2000)

aderisce a

Unione italiana di educazione degli adulti

 

contatti:

segreteria e informazioni

webmaster

altri contatti

i siti di UPBeduca:

 sito principale .itsito principale .eu

 news settimanali

 attività musicali

 attività artistiche e teatrali

 auto publishing

 egittologo Ernesto Schiaparelli

 Andar per Borghi .com – Andar per Borghi .eu

 pagina Facebook

per le ultime modifiche, ved.:
cronologia degli aggiornamenti

 1.049.253 

visitatori dal 22 giugno 2004
domini upbeduca.it e upbeduca.eu

 
risoluzione ottimale 1024
× 768 – colori: monitor LCD

UPBeduca – c.f. 90050040022

ultimo aggiornamento di questa pagina: domenica 28 maggio 2017